Carrello: 0,00€
X Isuu Mastodon Tiktok
  • info@bio-farma.es
  • Trasporto gratuito da € 36,30 Spagna
Carrello: 0,00€

Celiachia e neogenitori

La cosa più normale è che ci preoccupiamo troppo quando abbiamo un figlio e ci hanno appena diagnosticato la celiachia e che dovrebbero mangiare solo prodotti senza glutine. Il mondo sta venendo su di noi. Non preoccuparti per noi. È molto più semplice di quanto sembri e sia tu che tuo figlio lo assimilerete in modo del tutto naturale. Continua a leggere i nostri consigli.

Celiachia e neogenitori Celiachia e neogenitori

lo leggiamo per te


Stai calmo. Il glutine (celiachia) è all'ordine del giorno. Sono sempre più numerosi i prodotti etichettati senza glutine ed è facile trovarli ovunque, anche qui, nella nostra farmacia online.

 

Oggi ho l'onore di poter scrivere sul nostro blog un articolo sulla celiachia basato sulla mia esperienza, e parlo di quasi 20 anni fa, quindi prima non c'era quasi nessuna informazione sulla celiachia.

 

Non so ancora se mio figlio/a sia celiaco. Quando dovrei preoccuparmi?

Normalmente, intorno ai 6 mesi, l'elemento glutine viene introdotto nella dieta del bambino. Questo è il momento in cui devi iniziare a prestare attenzione.

Quando un organismo non tollera il glutine, si difende da esso, poiché lo ?confonde? come una minaccia e agisce di conseguenza attaccandolo.

 

PRIMI SINTOMI VISIBILI DEL NOSTRO BAMBINO CELIATICO:

 

  • Stitichezza o diarrea persistente
  • pancia gonfia
  • Dolore addominale
  • Gas o indigestione
  • Diminuzione dell'appetito
  • Nausea e vomito
  • Perdita di peso
  • Curva di crescita sotto la media

 

È necessario che il follow-up venga effettuato dal pediatra e, se necessario, commenti queste osservazioni. Se il tuo pediatra ritiene che potresti avere la celiachia, ti indirizzerà agli esami pertinenti e lo escluderà. Se dopo un ragionevole lasso di tempo il tuo pediatra non presta alcuna attenzione, ti consiglio di chiedere un secondo parere ad un medico specializzato nel settore digestivo.

Anche se può sembrare un errore, è molto importante non rinunciare alla dieta senza glutine mentre si eseguono i test. Altrimenti potrebbero dare risultati errati.

Normalmente dovresti fare la visita di controllo dal pediatra ogni anno, dove con un semplice esame del sangue potrai vedere se tuo figlio rientra nei parametri normali. Se si seguono tutti questi consigli non dovrebbe esserci alcun tipo di problema.

Se alla fine ti confermano che sei celiaco, non innervosirti. Con questi consigli che ti darò potrai condurre una vita normale e ordinaria:

  • Cerca sulle etichette i PRODOTTI SENZA GLUTINE . Questi prodotti, oggigiorno, si possono trovare ovunque, basta semplicemente guardare e leggere gli ingredienti se necessario. In passato i genitori dovevano portare con sé un libro con l'elenco dei produttori e dei prodotti senza glutine e questo libro veniva costantemente aggiornato. Oggi, per fortuna, non è più così ed è ben regolamentato. Abbiamo creato sul sito una categoria specifica di CELIACI/SENZA GLUTINE . Alla fine di questo articolo troverai il link.
  • Quando cucini a casa, puoi cucinare in contenitori diversi per separare glutine e prodotti senza glutine, sempre separati dal contenitore . È molto importante NON MESCOLARE GLI UTENSILI DA CUCINA che utilizziamo per mescolare il cibo nel contenitore. Ne useremo uno per il contenitore che contiene alimenti con glutine e l'altro utensile per il contenitore con alimenti senza glutine.
  • Lo stesso vale per quando dobbiamo scolare la pasta. È semplice come scolare prima la pasta SENZA GLUTINE e poi potremo utilizzare lo stesso contenitore per scolare la pasta contenente glutine.
  • Quando dobbiamo tagliare il cibo, prendiamoci cura dei coltelli che sono stati contaminati dal glutine. Come sempre, un coltello per gli alimenti con glutine e un altro per quelli senza glutine.
  • Alle feste di compleanno informateli prima di andare perché molto probabilmente prepareranno qualcosa di speciale per vostro figlio. Grazie all'esperienza pluriennale non ci sono problemi alle feste di compleanno. Bisogna semplicemente assicurarsi che i bambini non condividano il cibo, poiché è normale che vogliano condividere un biscotto con i loro amici, ad esempio.
  • Anche per quanto riguarda la mensa scolastica non preoccupatevi. Tutti quelli che ho visto sono al top e super controllati.
  • Forse la cosa più delicata durante la cottura è la farina, poiché essendo un elemento in polvere, può facilmente contaminare tutto ciò che la circonda. Forse è qui che dovresti stare più attento, e se prendi l?abitudine di cucinare prima ciò che è senza glutine e poi il resto, la vita sarà molto più semplice, te lo assicuro.
  • Al termine della cottura è opportuno pulire bene sia gli utensili che la superficie.
  • Ricordatevi di avere sempre la FARINA DI MAIS . È il normale sostituto della farina normale per quasi tutti i pasti e tutta la famiglia può mangiarla senza problemi. È importante assicurarsi che non contenga glutine.
  • Un fatto curioso è che la plastilina è solitamente commestibile (per sicurezza), ma di solito contiene glutine. Molte scuole scelgono di utilizzare plastiline senza glutine. Scoprilo a scuola.

 

* Per quanto riguarda gli utensili da cucina, non dobbiamo arrivare all'estremo di separare fisicamente gli utensili per sempre, perché quando li laviamo o li mettiamo in lavastoviglie, eliminiamo ogni traccia di glutine.

 

RISTORANTI E CELIACIA. CUCINA SENZA GLUTINE

La ristorazione sembra essere la questione più delicata, ma non preoccupatevi, non è una missione impossibile:

  • Se andate in un ristorante, chiamate in anticipo per sapere se servono prodotti senza glutine, la maggior parte di essi vengono normalmente preparati oggi. Molti lo indicano addirittura sulla porta o all'interno del ristorante stesso e, come ormai è consuetudine, anche sul menù.
  • Molte volte ci dicono che le patatine, ad esempio, sono naturali e le sbucciano e le tagliano loro stessi, e che nella friggitrice mettono solo le patate, niente pastella (beh, niente, lo sapete già che le patatine sono senza glutine, ma attenzione ai fritti quando si tratta di una dieta sana).
  • Anche la carne alla griglia, purché la griglia sia pulita da ogni traccia di glutine, di solito non presenta problemi.
  • All'inizio sembra che le insalate non dovrebbero causare problemi, ma molti aggiungono pezzi di pane tostato o altri ingredienti che contengono glutine. Per la vostra sicurezza e quella dei vostri bambini è meglio chiedere in anticipo.
  • Per il resto del menù consultare il ristorante.
  • Oggi in più abbiamo Google Maps, dove possiamo vedere le opinioni e i menù prima di andare al ristorante e, in caso contrario, porre loro la domanda direttamente tramite il modulo di Google Maps, poiché la tua domanda aiuterà i prossimi neo genitori che leggeranno it.e grazie a questo, essere informato. In qualità di tecnico informatico, colgo l'occasione per sottolineare l'importanza delle tue opinioni sui siti che frequenti o in cui fai acquisti, come la nostra farmacia online. Le tue opinioni sono una delle basi più importanti per poter aiutare gli altri e informare sulla qualità o sulle caratteristiche di un'azienda, sia virtuale che fisica.
  • Non fa male avvisare il cameriere, che ne terrà conto per prestare particolare attenzione a quei piatti che devono essere SENZA GLUTINE.

 

ASSUNZIONE TEMPESTIVA DI GLUTINE

Se vostro figlio ingerisce del glutine dobbiamo allarmarvi, il processo naturale del suo corpo si riprenderà gradualmente, non c'è pericolo. Bisogna sempre tenerlo a bada, ma se tutto e così vuoi essere sicuro, per i bambini sopra i 12 anni esiste un prodotto naturale che può essere assunto in caso di ingestione accidentale di glutine . (Non raccomandato per le donne incinte senza il consiglio del medico)

 

E le crocchette della nonna? Come lo faccio adesso?

Tutti abbiamo provato le deliziose crocchette della nonna, cosa succede adesso? Dovrai cambiare la ricetta?

Bene, abbiamo diverse opzioni:

  • Cambia la ricetta e falla uguale per tutti, con pangrattato e farina senza glutine (o altri ingredienti)
  • Preparare due porzioni, una con glutine e l'altra senza glutine. Si possono preparare contemporaneamente, ma con farina e pangrattato separati, e ogni infornata con i propri utensili da cucina in modo che la infornata SENZA GLUTINE non venga contaminata. Visto l'utilizzo della farina il mio consiglio è quello di sempre: preparare prima le crocchette SENZA GLUTINE e poi il resto.
  • Logicamente, con particolare attenzione agli altri ingredienti extra (burro, ecc.), assicurati che siano prodotti con ingredienti senza glutine.

 

Che differenza c'è tra le nuove crocchette fatte in casa della nonna e quelle di una volta? Nel gusto, nel sapore e nella consistenza posso assicurarvi che non c'è quasi nessuna differenza e vengono anche deliziosi. Ti consiglio di fare un test, anche se non sei celiaco.

A questo punto aggiungete anche alle crocchette che potete rivolgervi alla vostra macelleria di fiducia, e chiedere se possono fare un giro senza glutine quando fanno le crocchette. Ordina una buona vaschetta e congelala, così le tue crocchette dureranno a casa e senza doverle cercare ovunque.

Sappiamo già che alle crocchette della nonna non si resiste, ma come sempre fritture con moderazione, meglio mangiare il più sano possibile. Il tuo corpo ti ringrazierà.

 

Dovrei diffidare dei prodotti che NON SONO ETICHETTATI "SENZA GLUTINE", ma che secondo gli ingredienti non contengono glutine?

Ci sono prodotti che i tuoi figli potrebbero ingerire senza problemi, ma bisogna tenere conto di alcune cose:

  • Un prodotto può essere SENZA GLUTINE e non essere etichettato. L'etichetta SENZA GLUTINE si riceve una volta superati i relativi controlli sanitari che la certificano. Può darsi che un prodotto non li abbia superati ma sia perfettamente SENZA GLUTINE. In questo caso è meglio cercare qualcosa di equivalente ma etichettato correttamente.
  • Le etichette SENZA GLUTINE garantiscono che il prodotto è stato confezionato in un ambiente controllato per prevenire la contaminazione dell'aria dei prodotti.
  • Ci sono prodotti che per gli ingredienti possono sembrare senza glutine, ma risulta che nella stessa filiera produttiva, oltre a questo prodotto, sono passati altri prodotti precedenti che ne avevano venire Successivamente, se la catena di produzione non è stata pulita a fondo, si contamineranno con il glutine. Di solito lo indicano sulla confezione.

 

Il tuo bambino assimilerà tutto questo in modo del tutto naturale e rimarrai sorpreso quando vedrai che i suoi compagni di scuola cresceranno con i loro amici celiaci senza alcun problema e rispetteranno i loro comportamenti con totale normalità. A quell?età tutto viene assimilato a una velocità vertiginosa.

Fondamentalmente si tratta di cambiare un po' le nostre abitudini di spesa e di cucina, ma viene assimilato molto rapidamente e diventa un modo naturale di vivere quotidiano. Quando vorrai realizzarlo, lo farai senza pensare. I prodotti che stai cambiando con i nuovi senza glutine entreranno nella tua memoria e pian piano non dovrai nemmeno pensarci.

Bisogna tenere presente che molti dei prodotti di oggi sono etichettati SENZA GLUTINE, ma non è che ora siano SENZA GLUTINE, ma che lo sono sempre stati SENZA GLUTINE e già mangiavamo cibi SENZA GLUTINE senza saperlo , semplicemente che hanno aggiunto l'etichetta come verifica sanitaria. Vedi, non è così difficile. Con un po' di attenzione tutto si sistema.

Alla fine di questo articolo vi lascerò alcuni link a prodotti, dove, a casa nostra, ad esempio, il Dr. Schar è stato presente per tutta la mia vita legata alla celiachia, quindi per me, a livello personale, è il mio preferito. Se è vero che il pane senza glutine lascia a desiderare in termini di sensazione e profumo rispetto al pane normale, speriamo che in futuro si ottenga qualcosa di quanto più simile possibile nella consistenza e nel gusto. Tutto sommato vi consiglio i toast senza glutine, anche se non siete celiaci. Ad oggi sono i più gustosi che abbia mai provato e vi assicuro che non hanno paragoni con i toast senza glutine. Me lo dirai.

* Immagine creata con Diffusione Stabile


Articoli di blog correlati


 
Facendo clic su 'accetta tutti i cookie', accetti che i cookie siano archiviati sul dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzarne l'uso e collaborare con i nostri studi di marketing.
Impostazioni dei cookie
Accetta tutti i cookie

Centro preferenze sulla privacy

Quando visiti qualsiasi sito Web, questo può raccogliere o memorizzare informazioni sul tuo browser, generalmente attraverso l'uso di cookie. Queste informazioni possono riguardare te, le tue preferenze o il tuo dispositivo e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito come previsto. Le informazioni generalmente non ti identificano direttamente, ma possono fornirti un'esperienza web più personalizzata. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere di non consentirci di utilizzare determinati cookie. Fai clic sull'intestazione di ciascuna categoria per saperne di più e modificare le nostre impostazioni predefinite. Tuttavia, il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che possiamo offrire.

[Politica sui cookie] [Maggiori informazioni]

Permetterli tutti


Gestisci le preferenze di consenso

Cookie strettamente necessari Sempre attivo

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito sono configurati per rispondere alle azioni che intraprendi per ricevere servizi, come modificare le tue preferenze sulla privacy, accedere al sito o compilare moduli. Puoi impostare il tuo browser in modo da bloccare o avvisare della presenza di questi cookie, ma alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non memorizzano alcuna informazione di identificazione personale.

Cookie sulle prestazioni

Questi cookie ci consentono di contare le visite e le fonti di traffico in modo da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. Ci aiutano a sapere quali sono le pagine più o meno popolari e a vedere quante persone visitano il sito. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono aggregate e quindi anonime. Se non consenti questi cookie non sapremo quando hai visitato il nostro sito, e quindi non saremo in grado di sapere quando lo hai visitato.

Cookie di funzionalità

Questi cookie consentono al sito di offrire una migliore funzionalità e personalizzazione. Possono essere impostati da noi o da terze parti i cui servizi abbiamo aggiunto alle nostre pagine. Se non consenti questi cookie, alcuni dei nostri servizi non funzioneranno correttamente. Consente inoltre l'archiviazione correlata alla sicurezza, come funzionalità di autenticazione, prevenzione delle frodi e altra protezione dell'utente.

Cookie mirati

Questi cookie possono trovarsi in tutto il sito Web, inseriti dai nostri partner pubblicitari. Queste aziende potrebbero utilizzarli per creare un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano informazioni personali direttamente, ma si basano sull'identificazione univoca del browser e del dispositivo di accesso a Internet. Se non consenti questi cookie, avrai pubblicità meno mirata.

Cookie di social network

Questi cookie sono impostati da una serie di servizi di social network che abbiamo aggiunto al sito per consentirti di condividere i nostri contenuti con i tuoi amici e le tue reti. Sono in grado di tracciare il tuo browser su altri siti e creare un profilo dei tuoi interessi. Questo potrebbe modificare il contenuto e i messaggi che trovi su altre pagine web che visiti. Se non autorizzi questi cookie non sarai in grado di vedere o utilizzare questi strumenti di condivisione.


Conferma le mie preferenze

wait